linkedin medium twitter


“Se c’è un modo di fare meglio, trovalo”.

Thomas Alva Edison


business-process-outsourcing


Business Process Outsourcing

Per continuare a essere competitive su mercati in costante evoluzione, numerose aziende hanno affrontato il cambiamento cominciando a esplorare nuovi settori. Non di rado, tuttavia, hanno trovato ad attenderle una complessità inaspettata: le nuove tecnologie, in particolare, richiedono competenze che non sempre sono appannaggio di chi si occupa del business tradizionale.

Due sono le strade percorribili: supplire alle lacune incrementando le conoscenze interne o rivolgersi altrove. La seconda soluzione spesso si dimostra la più efficace, perché permette alle aziende di risparmiare tempo e risorse, assicurandosi un servizio completo e professionale. È lungo questa strada che entra in gioco il Business Process Outsourcing (BPO).

Se l’esternalizzazione di alcuni servizi non essenziali allo scopo di ridurre i costi e concentrarsi sul core business è ormai da tempo una pratica manageriale diffusa, il passaggio al Business Process Outsourcing offre una differenza sostanziale: in luogo di una singola attività, viene gestito all’esterno un intero processo aziendale. Ciò mantiene invariati i vantaggi dell’Outsourcing tradizionale, aggiungendo però la possibilità di creare una solida rete di partner e fornitori delle attività non-core.


business-process-outsourcing
business-process-outsourcing


Le professionalità diversificate e l’ampiezza del network di Improver ne fanno un alleato affidabile per le piccole e medie imprese che avviano un percorso di BPO, grazie a interventi mirati a:

• Ridurre i costi.
• Focalizzarsi sul core business.
• Aumentare la flessibilità del servizio.
• Migliorare la gestione dei picchi di lavoro,
• Velocizzare l’introduzione di nuovi servizi.
• Garantire accesso immediato a nuove competenze e tecnologie.

Torna agli altri servizi