linkedin medium twitter


L’Outsourcing è una collaborazione, a lungo termine e orientata ai risultati, tra l’organizzazione ed uno o più service provider specializzati.

Outsourcing Professional
Book of Knowledge

outsourching-management

Outsourcing Management

Obiettivo dichiarato di qualsiasi intervento di outsourcing è la generazione di valore per il cliente e per il fornitore. Ma è sempre vero? Entrambe le parti hanno aspettative elevate (vantaggi economici superiori al 10%) e gli accordi win-win sono ardui da perseguire: difficilmente si riesce a ottenere un risparmio del 30-40% solo trasferendo l’attività dall’interno dell’azienda al suo esterno. Che si operi come cliente o come fornitore, avviare un’iniziativa di esternalizzazione è un procedimento estremamente complesso, perché richiede il contributo di numerose risorse con competenze eterogenee e appartenenti spesso ad aree aziendali diverse o con estrazione variegata (Legal, HR, Controllo di Gestione, ICT).

Da un lato, i vantaggi di un progetto di outsourcing sono allettanti:
Ottimizzazione dei processi e dei costi di gestione.
Mitigazione dei rischi attraverso lo spostamento di attività su cui non si possiedono molte competenze verso fornitori che hanno tali attività nel proprio core business.
• Conseguente aumento della customer satisfaction a fronte del miglioramento di attività precedentemente svolte a un livello qualitativo inferiore.

D’altra parte, un’iniziativa di esternalizzazione può comportare alcuni svantaggi:
• Costi nascosti relativi al progetto di transizione e al monitoraggio del contratto di servizio.
• Problemi di sicurezza per il trasferimento al fornitore di informazioni riservate che quest’ultimo deve essere in grado di conservare e gestire nel rispetto delle normative sulla privacy.
• Conflitti di competenze nella gestione delle situazioni chiave e della procedura di escalation a fronte di eventuali problemi.
• Solvibilità finanziaria, perché il cliente lega nel tempo la propria a quella del fornitore.
• Resistenze interne nel caso in cui l’esternalizzazione dovesse impattare il personale.


outsourching-management
outsourching-management

Per supportare i professionisti e le aziende che decidono di intraprendere un percorso di esternalizzazione per la prima volta o che vogliono migliorare il modo in cui stanno gestendo tale iniziativa, lo IAOP (International Association of Outsourcing Professionals), organizzazione internazionale no profit leader per la diffusione di una nuova cultura manageriale nel campo dell’outsourcing, ha creato lo standard OPBoK (Outsourcing Professional Body of Knowledge), al fine di migliorare il tasso di successo nei progetti di outsourcing per la terzializzazione di funzioni operative che non rientrano nel core business (e che in Italia si stima valgano oltre 6 miliardi di dollari).

Una best practice cui guarda anche Improver: il framework nasce per essere declinato in qualsiasi contesto ed è rapidamente diventato il riferimento per ogni attività di outsourcing, con percentuali prossime al 100% nel caso di outsourcing IT.


Torna alle altre specialties